Director’s CutNews

Guido Di Fraia (Iulm): «Intelligenza artificiale valorizza le relazioni e quindi il brand»

In questo appuntamento di Director’s Cut – la comunicazione raccontata da chi la fa, abbiamo intervistato Guido Di Fraia, Pro Rettore Innovazione e Comunicazione presso lo Iulm.

Abbiamo parlato di intelligenza artificiale e big data e di come queste tecnologie stiano cambiando il modo in cui le aziende costruiscono relazioni con le persone, consentendo «una comunicazione che aumenta il valore simbolico del brand proprio a partire dalla capacità dello stesso di intercettare bisogni, interessi, curiosità e desideri delle persone, addirittura ancor prima che questi siano stati espressi.»

Al termine dell’intervista, un consiglio per chiunque voglia approcciarsi al mondo della comunicazione: «Non si può fare né marketing né comunicazione né addirittura creatività senza essere in grado di analizzare dati e di gestire al meglio le macchine sempre più intelligenti che ci aiuteranno a farlo».

Vuoi saperne di più?

Possiamo aiutare il tuo brand a comunicare le storie più rilevanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment